Pappardelle alla bolognese

Pappardelle alla bolognese

Porzioni

4

Preparazione

10 min

Cottura

1 hr

Le pappardelle alla bolognese sono un primo ricco di gusto. Il sugo alla bolognese è un classico della cucina italiana preparato con carne tritata soffritta e pomodoro.

Vediamo come prepararle…

Ingredienti

burro (oppure olio evo)100 gr
carota1
sedanoq.b.
cipolla1/4
carne macinata1 kg
concentrato di pomodoro1
acqua200 ml
saleq.b.

Preparazione

  1. Per preparare le Pappardelle alla bolognese iniziare mettendo in una pentola il burro e facendolo sciogliere.
  2. Tritare la cipolla, la carota e il sedano e aggiungerli al burro.
  3. Soffriggere un paio di minuti il trito di verdure.
  4. Aggiungere la carne macinata e farla rosolare un poco nel soffritto.
  5. Aggiungere il concentrato di pomodoro, sale q.b. e 200 ml di acqua.
  6. Cuocere il sugo alla bolognese per un’oretta circa finché non si stringe un po.
  7. Cuocere le pappardelle al dente e condirle col sugo alla bolognese.
  8. Aggiungere parmigiano e pepe nero.
  9. Servire caldo.

 

Consigli

Le pappardelle alla bolognese possono essere preparate sostituendo le pappardelle con qualsiasi altro formato di pasta.

Potete sfumare con del vino bianco  o rosso la carne se volete, prima di aggiungere il pomodoro.

Si può sostituire il concentrato di pomodoro con della passata di pomodoro o pelati o polpa come si preferisce. Ovviamente eliminando il concentrato il tempo di cottura del sugo si ridurrà.

Si può sostituire il burro con olio di oliva o evo.

Per una versione ancora più gustosa potete mettere le Pappardelle alla bolognese in forno in un ruoto imburrato con l’aggiunta di provola e parmigiano.

Conservazione

Le Pappardelle alla bolognese si possono conservare in frigo per 2 o 3 giorni massimo e riscaldarle all’occorrenza.

Condividi & Stampa

Preferiti

Non ci sono commenti

    Lascia un commento

    it Italiano
    X