Graffe senza patate

Graffe senza patate

Le graffe senza patate sono delle buonissime e soffici ciambelle fritte e passate nello zucchero. Una variante delle classiche graffe di una volta preparate con un impasto a base di patata, ma allo stesso modo morbide e gustose. Sono semplici da preparare e piacciono molto a grandi e piccini. Segui la mia ricetta per preparare delle soffici e goduriose graffe calde.

Vediamo come prepararle…

Ingredienti

farina 00250 gr
farina manitoba250 gr
zucchero25 gr
latte125 ml
acqua125 ml
lievito di birra1/2 cubetto
uovo1
sale10 gr
burro50 gr
vanillina1 bustina
buccia di limoneq.b.
buccia d'aranciaq.b.

Preparazione

  1. Per preparare le graffe senza patate iniziare pesando tutti gli ingredienti.
  2. Nella ciotola della planetaria con gancio mettere lievito, zucchero, acqua e latte.
  3. Lasciar sciogliere bene il lievito.
  4. Aggiungere l’uovo, vanillina, buccia di limone e di arancia, le farine e il sale.
  5. Infine aggiungere il burro un po’ per volta e lasciar incorporare bene.
  6. Lavorare l’impasto per almeno 5-7 minuti finché non si incorda.
  7. Lasciar lievitare 2-3 ore fino al raddoppio.
  8. Formare le graffe e lasciare lievitare di nuovo un paio d’ore fino al raddoppio.
  9. Scaldare abbondante olio di semi e friggere le graffe.
  10. Immergere ancora calde nello zucchero semolato.

Consigli

Potete ovviamente preparare l’impasto delle graffe anche a mano.

Conservazione

Conservare le graffe senza patate in luogo fresco coperte per qualche giorno.

Ricetta di

ricettopolis.it Avatar

Condividi & Stampa

Preferiti

Non ci sono commenti

    Lascia un commento

    it Italiano
    X