Ricette

Ragù con tracchie

22/11/2017  ricettopolis.it Avatar
Ragù con tracchie

Il ragù con tracchie è un tipico sugo della tradizione napoletana che è facile da preparare ma come tutti i ragù richiede pazienza. Si può utilizzare per condire una semplice pasta al sugo oppure una pasta al forno o anche una parmigiana di melanzane.

Vediamo come prepararlo…

Ingredienti

tracchie4
passata di pomodoro1
olio di oliva5 cucchiai
cipollaq.b.
vino bianco1/2 bicchiere
saleq.b.
acqua1/2 bottiglia

Preparazione

  1. Per preparare il ragù con tracchie iniziare a soffriggere in una pentola grande, meglio se antiaderente o in pietra (anche se le nostre nonne lo cucinavano nelle pentole in acciaio), la cipolla tritata in abbondante olio di oliva.
  2. Ora aggiungere le tracchie e lasciarle rosolare per qualche minuto nel soffritto di olio e cipolla.
  3. A questo punto sfumare con il vino bianco.
  4. Una volta evaporato il vino bianco aggiungere la passata di pomodoro, mezza bottiglia di acqua e sale q.b.
  5. Lasciar cuocere il ragù per almeno un’ora e mezza a fiamma bassa, mescolando di tanto in tanto.

 

Consigli

Preparate il ragù il giorno prima in modo da ottimizzare i tempi.

Potete sfumare la carne anche con vino rosso.

Conservazione

Il ragù di tracchie si conserva in frigo per 3 giorni circa.

Porzioni

4

Preparazione

5 min

Cottura

1 ore 30 min

Condividere & Stampa

Vota

100%

Preferito

Nessun commento

    Lascia un commento

    it Italiano
    X