Risotto alla pescatora

Risotto alla pescatora

Porzioni

2

Preparazione

15 min

Cottura

50 min

Il Risotto alla pescatora è un primo piatto a base di pesce adatto ad ogni occasione elegante, al pranzo della domenica, al Natale, al cenone di Capodanno o a un pranzo con ospiti. Abbastanza veloce da preparare il risotto alla pescatora è buonissimo e con la mia ricetta imparerete subito come cucinarlo.

Vediamo come prepararlo…

Ingredienti

misto di pesce per risotto (vongole, cozze, gamberetti, calamari, seppie...)400 g
riso160 g
aglio1 spicchio
vino bianco1 bicchiere
prezzemoloq.b.
peperoncino (facoltativo)q.b.
burro30 gr
scalognoq.b.
olio di olivaq.b.
pomodorini4-5

Preparazione

  1. Per preparare il risotto alla pescatora iniziare a comprare alla vostra pescheria di fiducia mezzo kg di pesce misto per risotto già pulito oppure se avete pazienza e voglia potete comprare i vari tipi di pesce e pulirli voi.
  2. Soffriggere aglio peperoncino e olio in una padella.
  3. Aggiungere il misto di pesce e lasciar cuocere un po’.
  4. Sfumare il pesce con mezzo bicchiere di vino bianco.
  5. Aggiungere qualche pomodorino tagliato a metà.
  6. Aggiungere del prezzemolo tritato e terminare la cottura per 15 minuti circa; eliminare l’aglio.
  7. Ora in una padella a parte soffriggere lo scalogno tritato nel burro.
  8. Aggiungere il riso e lasciarlo tostare per pochi minuti.
  9. Sfumare il riso con mezzo bicchiere di vino bianco.
  10. Una volta evaporato il vino aggiungere il misto di pesce e iniziare la cottura del riso per 10 minuti (oppure in base al tipo di riso che avete comprato; guardare il tempo indicato sulla confezione del riso), aggiungere un po’ alla volta acqua o brodo di dado quanto basta e mescolare sempre.
  11.  Terminata la cottura mantecare il riso con una noce di burro e servire caldo con pepe nero e una spolverata di prezzemolo fresco tritato.

 

Consigli

Potete cuocere il vostro risotto sia con acqua sia con brodo di dado; oppure per una migliore e più gustosa versione, potete cuocere in precedenza dei polipetti e conservare l’acqua di cottura, quindi utilizzare questa per cuocere il riso.

Questa ricetta può essere cucinata anche con pesce surgelato seguendo lo stesso procedimento.

Conservazione

Potete conservare il risotto alla pescatora in frigo per un giorno e riscaldarlo all’occorrenza.

Condividi & Stampa

Preferiti

Non ci sono commenti

    Lascia un commento

    it Italian
    X